.
Annunci online

ladymercury
Loveless land of a crazy, loveless gipsy princess.
22 settembre 2012
Green fairy
Una zolletta di zucchero che si scioglie poco a poco. una fatina verde brillante che mi sorride e mi sfida. 
E gioco, sapendo già di andare incontro a un'inevitabile sconfitta, un'altra partita contro la fatina della decadenza che tanto amo. 
Gioco, sapendo di perdere già in partenza, perché in certe sere scoperchiare il vaso di pandora dei propri rimpianti è una necessità che prende alla gola, allo stomaco. 
Gioco, e proprio perché so che alla fine del bicchiere mi aspetta una disfatta preparo le mie carte, svio da quello che potrebbe annuvolarmi l'animo il tempo necessario per sprofondare in un abisso da cui, almeno per ora, non saprei trovare la via d'uscita. 
E mi meraviglio delle mie tattiche da sconfitta programmata, dal fatto che, con modalità del miracoloso, riesco a tenere la mente, la tastiera e la voglia insopprimibile di scrivere al boss due righe, per dirgli che mi manca con l'innocente franchezza delle sbornie peggiori, in cui la verità sembra troppo, troppo semplice da individuare e da dire. 
E forse anche per questo, per questa tattica collaudata che mi permette di evitare di fare danni, che sono qui a scrivere su questa pagina nera che in realtà è poco più della stanza insonorizzata in cui urlare tutto quello che di giorno, alle persone che mi circondano, non saprei spiegare.
Quindi, boss, forse è la fatina che parla, ma davvero, non hai minimamente idea di quanto mi manchi. 
E anche se la risposta fosse un chissene, questo non cambierebbe nulla di una virgola.
Non che te lo dirò mai, boss. 
Non sono tipa, e non sei la persona con cui fare questi discorsi idioti.
E domani mattina, di tutto questo, resterà solo il sospiro di sollievo di non averti scritto per dirti queste cazzate.
Bacio, boss.

Lady Mercury



permalink | inviato da ladymercury il 22/9/2012 alle 1:13 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte





IL CANNOCCHIALE